Tariffe e agevolazioni per la sosta a pagamento

Tariffe e agevolazioni per la sosta a pagamento

GESTIONE SOSTA A PAGAMENTO
Download Regolamento pdf

Il gestore del servizio della sosta regolamentata a Taranto è l’AMAT (Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto) S.p.A., in conseguenza dell’affidamento diretto c.d. “in house” della gestione dello stesso servizio da parte del Comune di Taranto, per la durata di cinque anni. 

La regolamentazione del servizio è contenuta: 

  • nelle deliberazioni del Commissario Straordinario del Comune di Taranto nn. 726/2007 e 797/2007;
  • nel Disciplinare tecnico approvato con deliberazione della Giunta Comunale n° 14 del 30/07/2007;
  • nell’Ordinanza del Dirigente Comandante il Corpo di Polizia Municipale di Taranto n° 157 del 31/07/2007;
  • nella deliberazione della Giunta Comunale n. 32 del 10/03/2010;
  • nella deliberazione della Giunta Comunale n. 134 del 05/08/2010, che ha approvato il nuovo Disciplinare Tecnico;
  • nell’Ordinanza del Dirigente Comandante il Corpo di Polizia Municipale di Taranto n° 27 del 05/08/2010;

TARIFFE
Download tariffario pdf

Tariffe in vigore dal 21 Ottobre 2013 

La sosta nei parcheggi pubblici è subordinata al pagamento di una tariffa, attraverso l’uso di sistemi fissi di esazione del tipo parcometri (ove saranno indicati gli importi orari da corrispondere), e/o altri sistemi prepagati di esazione della sosta; la sosta nei parcheggi pubblici, ivi compresi quelli presenziati, non dà diritto alla custodia del veicolo. Il pagamento della tariffa è previsto per tutti gli autoveicoli (come classificati dall’art 54 del N.C.d.S.); gli autoveicoli che eccederanno la misura prevista di un stallo di parcheggio, saranno soggetti al pagamento della tariffa in proporzione al numero di stalli occupati. 

TARIFFA ORARIA

La tariffa ordinaria è di € 1,00/h; sono previste alcune zone a tariffa ridotta di € 0,50/h.

La sosta viene assoggettata al pagamento delle tariffe, negli orari previsti in tutte le giornate feriali nonché in quelle festive coincidenti con l’apertura delle attività commerciali, previa autorizzazione del C.E. Eventuali divieti e/o limitazioni alla sosta veicolare per esigenze particolari, verranno di volta in volta individuate ed autorizzate con apposite Ordinanze.

 PERMESSI RESIDENTI

Ai cittadini residenti nelle zone A-B-C, regolarmente iscritti nei registri dell’anagrafe di Taranto, viene concesso un permesso di parcheggio gratuito (senza limitazione oraria) in ragione di una autovettura per ogni nucleo familiare residente, senza diritto di riserva del posto.

Alle persone fisiche domiciliate nelle zone A - B – C sono estese le stesse agevolazioni previste per i residenti. A tal fine, per domiciliati si intendono le persone fisiche che, pur avendo fissato la propria residenza anagrafica fuori dal comune di Taranto, si trovino a dimorare stabilmente in una delle zone A–B-C. Non è a tal fine considerato quale domicilio di una persona fisica la sede del proprio o altrui studio professionale, della propria o altrui impresa o, in generale, il luogo in cui è esercitata un’attività di lavoro.

Ai cittadini residenti nelle zone A-B-C (e parimenti ai domiciliati), può essere rilasciato un abbonamento mensile a tariffa ridotta di € 40,00 per un’altra autovettura di proprietà di un membro nel nucleo familiare convivente.

La sosta degli autoveicoli dotati di permesso gratuito o abbonamento a tariffa agevolata per residenti, è consentita nella sola zona di residenza. Non è altresì consentita la sosta nelle seguenti aree:

  • Piazza Archita
  • Piazza Kennedy
  • Piazzale antistante la Chiesa del SS. Crocifisso
  • Parcheggio Oberdan
  • Parcheggio p.zza Coperta

ABBONAMENTI ORDINARI

Nelle zone a tariffazione ordinaria è consentita l’emissione di abbonamenti mensili, a tariffa agevolata, per la sola fascia mattutina, anche ai non residenti, per un importo mensile di € 52,00.

ABBONAMENTI LAVORATORI DEL BORGO

E’ consentito l’acquisto di pacchetti di abbonamenti da parte di enti, uffici pubblici, banche, aziende, ecc. con il riconoscimento di percentuali di sconto crescenti con il crescere del numero di abbonamenti richiesti.

ESPOSIZIONE TITOLO DI SOSTA

Il cittadino che intende parcheggiare negli stalli a pagamento, delimitati con strisce longitudinali di colore azzurro e da apposita segnaletica verticale a norma del N.C.d.S., deve esporre, in modo ben visibile sul cruscotto del veicolo, il titolo di parcheggio (prepagato e/o gratuito). In caso di soggetto esente da tale obbligo, deve essere esposto il titolo comprovante l’esenzione.

Le aree pubbliche nelle quali la sosta è subordinata al pagamento della tariffa, e le zone ove è autorizzata la sosta gratuita per i residenti, vengono rese note attraverso la prescritta segnaletica stradale.

Parcheggio automatizzato ICCO (regolamento di accesso)

RICHIESTA FATTURA


Altro in questa categoria:

La rete di vendita Amat per la sosta
« Precedente
TELEPASS PAY
Successivo »