Stampa questa pagina

Rinnovo Permessi e Abbonamenti di parcheggio – Prenotazione Via e-mail

COMUNICATO AGLI UTENTI

(Rinnovo Permessi e Abbonamenti di parcheggio – Prenotazione Via e-mail)

Si comunica all’utenza che, nell’ambito delle misure adottate da Kyma Mobilità - AMAT per il contenimento dei rischi di contagio da Coronavirus ed alla luce dell’avvio della cosiddetta fase 2 sull’emergenza sanitaria nazionale, tenuto conto delle disposizioni emanate con i provvedimenti normativi succedutisi negli scorsi giorni, sono state adottate le ulteriori misure descritte di seguito:

  • si è proceduto, d’ufficio, a rinnovare per un periodo di 30 giorni i permessi gratuiti per residenti con scadenza compresa tra la data del 10 marzo e quella del prossimo 17 maggio.
  • Non sarà, pertanto, necessario che tutti gli utenti si rechino, durante l’intero periodo della emergenza, presso gli Uffici di Via D’Aquino per il relativo rinnovo. Tuttavia, già dal 04/05/2020, pur in costanza di sospensione del pagamento, c/o l’ufficio vendite di via d’Aquino saranno regolarmente evase tutte le richieste inerenti il rilascio/rinnovo di permessi per residenti (apertura dal lun al ven 7,30-12,30).
  • È avviata, in via sperimentale, una nuova procedura di rilascio dei rinnovi dei permessi di parcheggio, presentando richiesta per posta elettronica. La procedura riguarda il rilascio dei rinnovi di permessi già emessi, senza la variazione delle condizioni di rilascio (i nuovi permessi, come il cambio vettura o residenza dovranno pertanto essere richiesti di persona c/o l’ufficio vendite di via D’aquino). I rinnovi dei permessi potranno essere richiesti per posta elettronica inviando all’indirizzo

uptamat@amat.ta.it la seguente documentazione:

  • Il modulo di richiesta riprodotto di seguito, indicando numero del permesso e la targa della vettura.
  • La copia del documento di identità del richiedente.
  • E’ avviata, in via sperimentale, una nuova procedura di prenotazione ed acquisto di tutti gli abbonamenti di sosta (compresi quelli a tariffa ridotta per la seconda auto dei residenti). Gli abbonamenti potranno essere richiesti per posta elettronica inviando all’indirizzo

uptamat@amat.ta.it la seguente documentazione:

  • Il modulo di richiesta riprodotto di seguito, indicando numero e la tipologia di abbonamento, la tariffa applicata (in virtù anche della convenzione per lavoratori applicabile), la targa vettura e la data di partenza dell’abbonamento richiesto.
  • la copia della contabile del relativo bonifico di pagamento effettuato sul conto corrente IBAN IT 18 I 01030 15801 000001484939, intestato ad AMAT Spa; la copia del bonifico allegata deve riportare chiaramente il n. di abbonamento, il nome dell’intestatario e l’IBAN dell’AMAT.

 

 

Il rinnovo (sia del permesso, che dell'abbonamento) sarà emesso dall’ufficio vendite, non oltre il giorno successivo alla data della mail, e l’informazione del rinnovo di ciascun abbonamento sarà trasmessa in via automatica sulla procedura di controllo in dotazione del personale dell’AMAT; inoltre copia del tagliando di abbonamento in pdf da stampare ed esporre sul cruscotto della vettura sarà inviata sempre per posta elettronica, precisando che l’esposizione sarà considerata obbligatoria.

Per la richiesta di nuovi abbonamenti (intesi come primo acquisto) e/o il cambio delle condizioni d’uso (cambio vettura, cambio tipologia o tariffa, aggiornamento ente convenzionato) sarà invece, al momento, ancora necessario recarsi presso l’Ufficio Vendite sito in via d’Aquino 21 come da prassi.

Sono escluse dalla procedura in oggetto, gli abbonamenti speciali (zona A per dipendenti Questura, Prefettura, Provincia) gli abbonamenti per l’area Palazzo di città (convenzione Palazzo di città) e tutti gli abbonamenti per il parcheggio ICCO, per i quali è necessario recarsi c/o l’ufficio vendite dell’AMAT.

Il modulo di richiesta da compilare in ogni sua parte, da inviare via mail è disponibile al seguente link.

LA DIREZIONE